20 Mag Scopri perchè con HP OpenStack Kilo il Cloud è meglio

Hp ha ottimizzato la nuova versione OpenStack Kilo (l’ultima versione del noto progetto di Infrastructure-as-a-Service ideato da Rackspace Cloud e Nasa). E’ una piattaforma Open Source, una nuova release più semplice, che garantisce prestazioni migliori, ricca di nuove tecnologie per supportare le esigenze Storage e Cloud delle aziende e ottimizzare le spese. La nuova distribuzione, chiamata Kilo, può supportare ora ambienti flessibili sul Cloud di classe enterprise.

Perchè HP ha implementato nuove funzionalità? Innanzitutto per far fronte alla crescita del volume dati da gestire, per gestire le tecnologie per data center software-defined, inoltre per affrontare la nascita e affermazione dell’Internet of Things. La tecnologia OpenStack nasce per affrontare le difficoltà legate alla gestione infrastrutture Cloud. Gli obiettivi sono:

-sostenere una gestione convergente dello storage , automatizzata e centrata sulle applicazioni,

-permettere di rendere realmente enterprise-ready gli ambienti che usano la tecnologia di virtualizzazione server Kernel-based Virtual Machine (Kvm)

-aumentare l’efficienza dello storage e della gestione al fine di ridurre i costi di acquisizione e operativi negli ambienti cloud e ibridi

Nuove funzionalità:
Evaluator Scheduler: migliora la produttività di gestione e aumenta l’efficienza delle risorse assegnando automaticamente le risorse di storage per soddisfare le richieste in arrivo in base ai requisiti del carico di lavoro.
Adaptive Flash Cache: riduce il costo complessivo dei carichi di lavoro I/O-intensive negli ambienti cloud permettendo il “flash caching”, ovvero l’uso della capacità flash come estensione virtuale della cache DRAM di sistema per lo storage.
Thin Deduplication with Express Indexing: promuove un aumento dell’utilizzo della capacità e aumenta del 75% la durata delle unità flash utilizzate per i carichi di lavoro virtualizzati attraverso una compattazione dati effettuata con la deduplication inline a livello di blocchi.
Manila Files Services: consente ad HP 3PAR StoreServ Storage di gestire i carichi di lavoro basati su blocchi e file in ambienti ibridi e cloud aperti, utilizzando un singolo pool di storage dal costo ottimizzato che occupa un terzo di spazio in meno.

I dati di una ricerca di 451Research evidenziano il fatto che le soluzioni OpenStack siano meno costose rispetto ai concorrenti sistemi proprietari. Le nuove funzionalità contribuiscono a migliorare l’attività della piattaforma tra le varie organizzazioni.